Home / Se te lo fossi perso / Politica / Aumento della Tasi, la discussione slitta a domani in Consiglio

Aumento della Tasi, la discussione slitta a domani in Consiglio

Soltanto 16 votanti alla “pregiudiziale di trattabilità”del primo dei due punti sulla fiscalità locale, richiesta dal consigliere Sorbello. Al vice presidente Impallomeni non è rimasto altro da fare che rinviare la seduta a domani per mancanza del numero legale.

In apertura dei lavori i consiglieri Di Lorenzo, Castagnino e Sorbello erano intervenuti sulla vicenda della Circoscrizione di Cassibile, dove una bandiera non istituzionale sostituisce quella del Comune. Nel suo intervento di risposta il sindaco Garozzo ha preannuciato un intervento dell’Ente, così come per la vicenda giudiziaria che vede protagonista un dipendente dell’Ente oggetto di indagine da parte della magistratura.

Dopo l’approvazione dei verbali della seduta del 3 marzo, e prima della discussione del punto riguardante le aliquote Imu, è stato il consigliere Castagnino a chiederne il ritiro in quanto “non trattabile sotto l’aspetto formale, per la mancanza delle firme dell’assessore proponte e del dirigente; e sotto l’aspetto sostanziale, in quanto contrastante con la normativa nazionale, attesa la previsione di un’aliquota sulla prima casa”.

“Un maggiore coinvolgimento del Consiglio, il rispetto del ruolo suo e di quello delle Commissioni” è stata la richiesta del presidente della commissione Bilancio, Burti, che ha rimarcato il ritardo nella trasmissione dei provvedimenti sulla fiscalità.“Non siamo più disponibili a manovre d’emergenza o ad atti preconfezionati” ha concluso Burti che comunque ha invitato il Consiglio “per senso di responsabilità” alla loro trattazione.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*