Google+

Archivio Autore: Redazione

Priolo, precipita in una scarpata: è in gravi condizioni

E’ ricoverata al reparto di rianimazioine dell’ospedale Cannizzaro di Catania la donna che ieri mattina è precipitata da una scarpata dopo avere perso il controllo della sua vettura lungo l’autostrada Siracusa-Catania. L’episodio è avvenuto intorno alle 11 del mattino, quando la donna, per cause tutte al vaglio degli agenti della Polstrada di Siracusa, ha perso il controllo del mezzo mentre ...

Continua »

Siracusa, lavoro nero: sanzioni per 80 mila euro

Scoperti tredici lavoratori in nero e cinque attività imprenditoriali sospese. 80 mila euro circa le sanzioni amministrative e tre denunce a piede libero. Questi i numeri della nuova operazione di lotta al lavoro sommerso. In prima linea i carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro, coadiuvati da ispettori tecnici della direzione provinciale del lavoro e dai militari del comando provinciale dei ...

Continua »

Albergamo: “Dalla Castelbuonese solo provocazioni e danni”

Continuano le polemiche sul dopo Siracusa-Castelbuonese. Azzurri ancora una volta tirati in ballo dalla Polisportiva Castelbuonese. A rompere il silenzio, allora, è l’amministratore delegato Gaetano Albergamo che ai microfoni dell’ufficio stampa azzurro dichiara: “Volevamo mantenere il silenzio e rimediare da soli ai danni subiti senza alimentare polemiche inutili su una situazione incresciosa della quale siamo vittime. Domenica, ad esempio, al ...

Continua »

Siracusa, dipendente dell’Ast sorpreso a rubare gasolio

Un dipendente dell’Ast è stato denunciato per il furto di gasolio dai mezzi pubblici fermi in deposito. Sono stati gli agenti delle Volanti a denunciare un avolese G.S. di 46 anni per il reato di furto di 325 litri. Il denunciato, dipendente dell’AST, con funzioni di portineria presso il deposito pullman, verso le ore 2 circa, si recava al deposito ...

Continua »

Siracusa, prospetta un cospicuo mutuo in cambio di un anticipo: denunciato

Aveva abbordato una coppia di anziani commercianti ai quali aveva prospettato di potere accedere a un sostanziale mutuo, millantando conoscenze in banca e solo pagando un anticipo in denaro. Sono stati i poliziotti della sezione “Aquile” nella mattinata di ieri, in viale Teracati, nei pressi di un Istituto di credito, a scoprire la questione e a denunciare un uomo di circa ...

Continua »

Siracusa, risse in carcere: sott’accusa la sorveglianza dinamica

Sono scattate le polemiche a seguito della maxi rissa tra detenuti avvenuta due sere fa in una sezione della casa circondariale di Cavadonna a Siracusa. Sott’accusa sono le disposizioni del Ministero dell’Interno che, recependo una specifica direttiva dell’Unione europea, ha disposto di attivare la sorveglianza dinamica durante il corso della giornata. “I detenuti di ogni singola sezione – spiega Sebastiano ...

Continua »

Siracusa, costa un anno e mezzo di reclusione la latitanza a Domenico Curcio

E’ stato condannato a 1 anno e mezzo di reclusione, in continuazione con una precedente sentenza, Domenico Curcio, il 28enne siracusano, ritenuto responsabile di una serie di violazioni all’obbligo della sorveglianza speciale a cui era stato sottoposto sette anni addietro. Curcio, che ha affidato la sua difesa agli avvocati Sebastiano Troia e Junio Celesti, è stato processato dinanzi al giudice ...

Continua »

Melilli, ritardò l’allarme inquinamento pozzi: sindaco a giudizio

Ancora un rinvio a giudizio per il sindaco di Melilli Giuseppe Cannata (sospeso dalla carica in conseguenza di una condanna subita nel recente passato e che lo espone al rigore della legge Severino), che deve rispondere del reato di omissione di atti d’ufficio relativamente alla vicenda all’inquinamento da idrocarburi provenienti dall’industria della raffinazione dei pozzi da cui si attinge l’acqua ...

Continua »

Noto, una risoluzione salva l’ospedale “Trigona”

La Commissione Sanità ha espresso il proprio parere, obbligatorio, ma non vincolante, sulla Rete Ospedaliera Siciliana. Insieme con la proposta del Governo regionale, è stata approvata una risoluzione con la quale viene respinta l’ipotesi di istituire il cosiddetto “ospedale di comunità”. Dovrebbe essere scongiurato, quindi, il provvedimento di chiusura del nosocomio netino come prospettato nel Piano Sanitario Ospedaliero e Territoriale. ...

Continua »

Amoddio: “A rischio i 25 milioni della Regione per le bonifiche a Priolo”

Se la Regione Sicilia non si attiverà entro il 31 dicembre 2014 andranno persi altri 25 milioni di euro destinati alle bonifiche. Questa una delle novità emerse a segito dell’incontro che l’on. Sofia Amoddio ha avuto con il Ministro Galletti e la Sottosegretaria Silvia Velo per sollecitarli sull’emergenza si sono affrontati nell’insieme tutte le problematiche ambientali di inquinamento legate al ...

Continua »