Google+
Ultime Notizie

Autostrada Rosolini-Modica, sindacato edili in mobilitazione

Il mancato avvio dei lavori per la costruzione dell’autostrada Rosolini-Modica ha fatto andare sui tutte le furie il sindacato degli edili, che passa al contrattacco preannunciando manifestazioni di protesta. “Irresponsabile e vergognoso perdere la possibilità di realizzare la Rosolini Modica. Gli operai edili di Ragusa e Siracusa, oramai affamati e disperati, il 2 Giugno davanti le Prefetture contro-festeggeranno la Repubblica che non c’è!” Così, il segretario generale della Filca Cisl Ragusa Siracusa, Paolo Gallo, torna sul mancato avvio dei cantieri sulla Siracusa-Gela e sui quali pende, anche, il nuovo rinvio del pronunciamento del Tar di Catania sul ricorso delle perdenti gara.

“Stiamo assistendo ad una irresponsabile gestione di questa vicenda – continua Gallo – Questo nuovo rinvio, unito alle mancate decisioni del Consorzio Autostrade Siciliane, sta mettendo a rischio lo stesso finanziamento e, naturalmente, pesando sulla crisi occupazionale di un vasto territorio. Torniamo a chiedere con forza la consegna dei lavori in via d’urgenza o si rischia di compromettere l’opera. La Siracusa-Gela non può essere cancellata a causa della lentezza politica e di nuovi tavoli tecnici; consegna sotto riserva di legge e salviamo il finanziamento per i lotti 6 e 7. Il sindacato è pronto alla mobilitazione e partiremo proprio dal 2 giugno. Ci potrà fermare solo una buona notizia che, se voluta, può arrivare in tempi stretti.”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*