Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, 15enne perde la vita: donati gli organi

Avola, 15enne perde la vita: donati gli organi

Un’altra giovanissima vita spezzata a causa di un incidente stradale. Stavolta a rimanere sull’asfalto un quindicenne, che ha subito lesioni letali a seguito di un incidente di moto. L’episodio è avvenuto mercoledì sera in via Giovanni Paolo II ad Avola. Secondo una prima ricostruzione di quanto avvenuto, il giovane si trovava in sella ad uno scooter insieme con un coetaneo. Per cause tutte al vaglio delle forze dell’ordine, che si sono precipitate sul posto per eseguire i primi rilievi e per dare soccorso ai due malcapitati, il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo. I due occupanti sono rovinati sul marciapiede e la loro corsa è finita contro un palo dell’illuminazione. Ad avere la peggio è stato il quindicenne, il quale, malgrado indossasse il casco protettivo, ha subito ferite ad organi vitali. Per lui non c’è stato scampo, mentre non destano preoccupazioni le condizioni di salute dell’altro occupante della moto. Christian De Sanctis è deceduto nella giornata di ieri all’ospedale di Palermo dove era stato ricoverato in condizioni disperate.

I genitori del ragazzo, in un gesto di grande altruismo, hanno deciso di donare gli organi del proprio figliolo. Questa sera ci sarà una fiaccolata per ricordare il povero Christian nell’ambito della notte bianca, già programmata dall’amministrazione comunale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube