Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, i carabinieri salvano un cane maltrattato

Avola, i carabinieri salvano un cane maltrattato

Prosegue l’attività preventiva e repressiva posta in essere dai militari della Compagnia di Noto avente ad oggetto i maltrattamenti e l’abbandono di animali: un fenomeno che, oltre ad essere riprovevole in sé, rappresenta un pericolo per gli utenti della strada. Proprio un utente della strada ha segnalato, nella tarda serata di giovedì 28 settembre, la presenza di un cane legato con una corda al guardrail di via Fontana di Avola. L’immediato intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile ha permesso di mettere in sicurezza l’animale e di provvedere a fornirgli le necessarie cure veterinarie prima di affidarlo al canile di Avola. I Carabinieri continuano a seguire il fenomeno con la massima attenzione, ponendo in essere tutte le indagini del caso al fine di risalire all’identità dei soggetti che si rendono responsabili del reato di abbandono di animali. Al riguardo, si invita la cittadinanza a collaborare con le Forze dell’Ordine per contrastare il fenomeno, segnalando tempestivamente tali condotte illecite.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*