Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, catturato il 19enne che uccise l’infermiera
Nel riquadro, il 19enne accusato dell'omicidio dell'infermiera di Avola.

Avola, catturato il 19enne che uccise l’infermiera

E’ stato catturato nella notte Giuseppe Lanteri, il 19enne avolese accusato di avere ucciso ieri mattina a coltellate l’infermiera Loredana Lopiano di 47 anni. I poliziotti del commissariato di Avola gli davano la caccia da ieri mattina, da quando, cioè, hanno avuto contezza, attraverso alcune testimonianze, che si fosse macchiato del delitto. I poliziotti lo hanno rintracciato nella zona del lungomare di Avola, dopo avere intercettato alcune telefonate.

Dopo che il medico legale, Corrado Cro, ha eseguito una prima ispezione, il cadavere è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale dove sarà eseguita l’autopsia. Dalle prime rilevazioni, sembra che la donna sia stata aggredita non appena ha aperto la porta per recarsi al lavoro. Nella colluttazione ha subito la coltellata che ha trafitto la nuca mentre la lama è uscita dalla gola. La malcapitata è morta per dissanguamento.
Per tutta la mattinata il luogo del delitto è stato meta di numerosi curiosi. Anche alcune colleghe di lavoro della capo sala sono accorse sul posto: “Siamo scosse – dice una di loro – Lory per noi era un’amica, sempre disponibile e generosa non meritava una morte così atroce. Chiediamo che sia fatta giustizia. Ci mancherà”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube