Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, domattina i funerali di Loredana Lopiano

Avola, domattina i funerali di Loredana Lopiano

I navigatori dei social si sono scatenati contro Giuseppe Lanteri, il 19enne avolese, detenuto nella casa circondariale di Cavadonna perché accusato di avere ucciso con 5 coltellate Loredana Lopiano, la 47enne infermiera, madre della sua ex fidanzata. La sua pagina facebook è stata presa di mira da numerose persone che hanno postato messaggi di disapprovazione per il gesto consumato. Alcuni di questi sono molto crudi e violenti, mostrano la rabbia per l’uccisione di una donna senza alcuna colpa e disappunto per avere seminato il dolore e la disperazione nella sua famiglia.

“Che il profilo del giovane indagato sia stato tempestato anche di insulti, non lo trovo un fatto strano – spiega lo psicologo Roberto Cafiso – siamo in un momento storico in cui emerge innanzitutto l’istinto a farsi giustizia sommaria. Del resto, la gente è esasperata”. Sul profilo psicologico di Lanteri, il dott. Cafiso sostiene che “siamo in una fase in cui il giovane deve essere protetto. Immagino che in carcere, dove è detenuto, lo stiano controllando a vista perché starà attraversando una fase molto delicata”.

Nella casa circondariale che lo ospita, Lanteri condivide la cella con un altro detenuto. Chi ha avuto modo di parlargli sembra apparentemente tranquillo e continua a ripetere di non sapere perché abbia aggredito l’infermiera con quell’impeto e quella violenza. Intanto, dopo il corteo di sabato sera, che ha registrato la partecipazione di centinaia di persone, l’attenzione è rivolta verso i funerali dell’infermiera nissena. Il rito funebre si celebra domani alle 10 alla chiesa madre di Avola.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube