Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, ferisce il rivale con una forbice da giardino

Avola, ferisce il rivale con una forbice da giardino

Ci sarebbero vecchi rancori mai sopiti alla base di un accoltellamento avvenuto ieri ad Avola, che ha provocato il ferimento di un uomo. A indagare sono gli agenti del Commissariato di Avola che hanno denunciato un avolese di 64 anni, che deve adesso rispondere a piede libero del reato di lesioni.

L’episodio di sangue è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando in commissariato è giunta la segnalazione di un accoltellamento. I poliziotti si sono recati al pronto soccorso dell’ospedale Di Maria dove hanno riscontrato la presenza di un uomo di 40 anni che ha riportato ferite lacero – contuse al volto e al capo.

Al culmine delle indagini, gli investigatori sono riusciti a fare luce sulla vicenda individuando il sessantaquattrenne che, al culmine di un ennesimo litigio con la vittima ha impugnato una forbice, utilizzata per il giardinaggio, colpendo il suo avversario al capo ed al volto procurandogli lesioni giudicate guaribili con una prognosi di trenta giorni. Gli investigatori hanno fatto risalire il gesto insano a vecchie ruggini tra i due contendenti.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*