Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, gambizzò un uomo: condannato a 10 anni

Avola, gambizzò un uomo: condannato a 10 anni

Una sentenza di condanna a 10 anni di reclusione è stata emessa dal Gup del Tribunale di Siracusa, Patricia Di Marco, a carico di un avolese, ritenuto responsabile della gambizzazione a colpi di pistola del 44enne avolese, Corrado Rametta, avvenuta la sera del 28 marzo dello scorso anno. Sul banco degli imputati Antonino Buscemi di 43 anni. Il giudice ha accolto in parte la richiesta di condanna avanzata dal pubblico ministero, Margherita Brianese, che, a conclusione della requisitoria, aveva sollecitato per l’imputato la condanna a 12 anni e 8 mesi di reclusione, sostenendo che l’imputato si sarebbe reso responsabile del reato di tentato omicidio. La difesa, invece, ha insistito sulla derubricazione del reato in lesioni gravi per l’uso di un’arma, come aveva riconosciuto il Tribunale del riesame nell’affrontare il ricorso subito dopo l’arresto di Buscemi

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*