Google+

Avola, tenta una rapina in edicola: condannato a 2 anni

Ha rimediato la condanna a 2 anni e 15 giorni di reclusione l’avolese Salvatore Bianca di 56 anni, che si è reso protagonista di un tentativo di rapina ai danni di un edicolante. La condanna è stata inflitta dal gup del tribunale aretuseo, Carmen Scapellato, a conclusione del processo che si è celebrato con il rito abbreviato. Il pm Salvatore Grillo, a conclusione della requisitoria, aveva chiesto la condanna dell’imputato alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione mentre il legale difensore, avvocato Alvise Troja, aveva chiesto l’applicazione delle attenuanti generiche.

L’episodio del quale doveva rispondere Bianca è accaduto il 9 marzo quando un individuo con il volto travisato da cappellino con visiera e da un fascia-collo, ha fatto irruzione all’interno dell’edicola di piazza Duca degli Abruzzi. Armato di un coltello da cucina, il rapinatore ha preteso che il titolare gli consegnasse l’incasso della giornata. La reazione del malcapitato, ha messo in fuga il rapinatore. Scattate le indagini, i carabinieri della locale stazione, hanno individuato poco dopo Salvatore Bianca, che è stato arrestato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*