Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Avola, volevano sfrattarla, lei li minaccia con la scopa

Avola, volevano sfrattarla, lei li minaccia con la scopa

Tempi duri per gli ufficiali giudiziari che devono espletare il loro servizio. Clamoroso il caso avvenuto a Pachino nel mese di dicembre quando un avvocato è stata minacciata e poi è stato fatto esplodere un ordigno rudimentale sotto la propria vettura. Ieri si è verificato un nuovo episodio di intolleranza anche se molto meno eclatante ma allo stesso modo grave. Il fatto è accaduto ad Avola dove un ufficiale giudiziario si era recato a casa di una donna per notificarle un atto. Il funzionario, accompagnato dal legale della controparte, ha intimato all’inquilina di lasciare l’immobile in cui abita. La risposta della destinataria della notifica non si è fatta attendere. Si è, infatti, armata di un grosso bastone con cui ha minacciato il pubblico ufficiale e l’avvocato, che sono stati costretti ad allontanarsi dall’immobile e a chiedere l’intervento della pattuglia delle volanti del commissariato di Avola. Gli investigatori hanno denunciato la donna un’avolese di 45 anni, che deve adesso rispondere del reato di minacce aggravate a pubblico ufficiale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube