Google+

Bartolo di Pachino a rischio sfratto, stamattina assemblea studentesca

Rossana Cannata, deputata regionale di Fratelli d’Italia, ha partecipato all’assemblea studentesca sul tema “Diritto allo studio ed edilizia scolastica” con l’obiettivo di fare il punto della situazione su proposte e iniziative già avviate o da programmare per salvare la scuola.

Rossana Cannata, invitata con il resto della deputazione provinciale, i commissari prefettizi del Comune di Pachino e i rappresentanti del Libero consorzio di Siracusa e del Comune di Portopalo, ha così fatto riferimento a un possibile intervento straordinario attraverso un fondo di riserva da destinare all’istituto che, nel frattempo, si pensa di tutelare ricorrendo a un accordo da parte del Libero Consorzio e della Prefettura con il proprietario dell’immobile, avviando contestualmente un dialogo con la Commissione prefettizia per una eventuale nuova collocazione. Emersa, durante l’incontro di stamattina, anche l’ipotesi di una conferenza dei servizi con la partecipazione delle parti coinvolte e valutata, in particolare, la possibilità di un intervento di più ampio respiro. L’approdo, cioè, della vicenda a livello nazionale tramite gli assessori regionali Bernadette Grasso e Gaetano Armao che dovranno affrontare lo spinoso argomento della mancanza di fondi del Libero consorzio di Siracusa.

Tante e diverse, insomma, le ipotesi al vaglio e una certezza: «Sono e resterò al fianco degli studenti del Michelangelo Bartolo – commenta la deputata regionale Rossana Cannata – mettendo in campo ogni iniziativa che possa contribuire a tutelare il diritto allo studio dei ragazzi. Da tempo sto infatti monitorando le diverse ipotesi al vaglio per garantire la continuità scolastica, tramite anche fondi provenienti da interventi nazionali, per poter intervenire sulla situazione finanziaria del Libero consorzio in dissesto».

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*