Home / Primo Piano / Beppe Fiorello piomba sullo “Shortini film festival”

Beppe Fiorello piomba sullo “Shortini film festival”

Visita inaspettata e molto gradita di Giseppe Fiorello, l’attore augustano di fama nazionale protagonista in teatro e di numerose e fortunate fiction televisive (tra cui Volare), alla IX edizione del “Shortini Film Festival” organizzato dall’associazione culturale Quattroterzi. La presenza di Fiorello, fratello minore di Rosario, ha improvvisamente entusiasmato la numerosa platea presente, che lo ha accolto con un prolungato applauso nella splendida location dei giardini pubblici di Augusta. “Voglio complimentarmi con voi per questa kermesse cinematografica dei corti – ha detto Fiorello sul palco al fianco del direttore artistico Luca Sanseverino e del presidente dell’associazione “Quattroterzi” Jessica Spinelli – io vi seguo, ma vi seguo da lontano, so degli sforzi che fate per mettere su ogni anno una simile manifestazione e di questo ne sono fiero. Oserei dire che questo si può chiamare un festival del cinema dei cortometraggi e non solo. Siete stati bravissimi, state andando avanti nonostante le tante difficoltà di ogni anno”. Fiorello non si è risparmiato ed ha intrattenuto il pubblico ricordando in primis papà Nicola, parlando di tutti i maggiori luoghi e le strade di Augusta, dei cinema all’aperto, e rammaricandosi di vedere in pieno stato di degrado il famoso cinema Kursal. Poi la chicca finale di Giuseppe Fiorello prima di andare via tra uno stuolo di amici e fan e la granita in mano del signor Torretta, l’improvvisazione di alcuni motivi cantati a “cappella” del celebre Domenico Modugno, coinvolgendo il pubblico con la più celebre “Volare”.

F.G.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*