Home / Primo Piano / Calcio eccellenza: dodici società del girone B dicono “no” alla ripresa dei campionati

Calcio eccellenza: dodici società del girone B dicono “no” alla ripresa dei campionati

No alla ripresa dei campionati dilettantistici regionali.

L’iniziativa è partita dalla società dell’Igea 1946 Barcellona che ha costituito un cartello di ben 12 società di Eccellenza siciliana. Tutti i presidenti del girone B di questi sodalizi si sono riuniti in videoconferenza nel pomeriggio di ieri ed al termine della riunione hanno deciso di pretendere chiarezza dal Presidente della Lega Nazionale Dilettanti della Sicilia, Santino Lo Presti. Le società di Eccellenza chiedono che i Club abbiano voce in capitolo sulle decisioni da prendere a causa dell’emergenza sanitaria. La Lega della Sicilia vorrebbe far ripartire i tornei per la prima domenica di dicembre ma i Presidenti, che hanno creato un unico fronte compatto contro la decisione della Federcalcio Siciliana, sono decisi a dare battaglia.

Nel girone B di Eccellenza ci sono ben dodici società pronte a non voler giocare. Non si può tornare in campo se non verranno garantite adeguate condizioni sanitarie per ripartire in assoluta sicurezza, hanno dichiarato i Presidenti di Società. Rimandare la ripresa dei tornei di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria permetterebbe alle società di organizzarsi dal punto di vista tecnico e logistico. I giocatori, dicono all’unisono i Presidenti, hanno bisogno di almeno 20 giorni di allenamento prima di rimettere piede in campo in gare ufficiali. Sarebbe da rivedere anche la finestra di mercato, prevista per il primo dicembre, e la Lega Dilettanti dovrebbe allungare la sessione dei trasferimenti fino a quando non si avranno certezze per la ripresa. La data di ripartenza dei tornei, fissata dalla Lega, rischia di smantellare gli organici di ciascuna squadra e creare di conseguenza solo confusione.

Jessica Pisano

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube