Home / Se te lo fossi perso / Sport / Calcio Eccellenza, il Siracusa insidia il primo posto del Giarre
Un'azione del Siracusa nell'area dell'Atletico Catania (foto Di Falco)

Calcio Eccellenza, il Siracusa insidia il primo posto del Giarre

Il Siracusa confeziona nei primi minuti di gara il successo sull’Atletico Catania, poi spreca tanto e soffre per difendere il risultato. Nel recupero della sesta giornata del campionato di Eccellenza girone B la squadra azzurra coglie tre punti che l’avvicinano alla testa della classifica. 

Il Siracusa è partito a razzo e già nei primissimi minuti di gioco ha sfiorato la rete con Flores che impegna il portiere Caruso. Al 6’ Siracusa in vantaggio: Alfieri serve Lele Catania che vede l’inserimento in area di rigore di Palmisano, il cui tiro è dapprima ribattuto da un difensore ma poi insacca nel sette. Al 9’ si vedono gli atletisti etnei: punizione di Zumbo, il portiere Busà respinge di pugno. Il possesso palla è quasi sempre tra i piedi dei calciatori del Siracusa mentre l’Atletico Catania si limita al contropiede. Al 24’ il Siracusa raddoppia con Flores, ma il gol è annullato per la rilevazione di un fuorigioco dello stesso attaccante del Siracusa. Dopo un pasticcio difensivo che poteva costare caro ai padroni di casa, al 40’ è il portiere ospite a essere impegnato con una parata che risolve una mischia e allo scadere è ancora l’estremo difensore ospite a opporsi a un’altra conclusione di Palmisano.

Nella seconda frazione di gioco il Siracusa continua a spingere alla ricerca del gol della sicurezza e l’Atletico a fare ripartenza. Al 65’ Siracusa pericoloso: Graziano lancia Genovese il cui tiro finisce sull’esterno della rete. Al 62’ Atletico vicino al pari: Calì vince un rimpallo, salta il portiere Busà ma sul successivo cross, attenta la marcatura di Russo su Pavisich. Al 72’ Atletico ancora pericoloso: Spampinato crossa per Pavisich il cui colpo di testa è centrale, facile preda del portiere azzurro.

All’84’ occasionissima per il Siracusa: Palmisano imbecca Graziano che davanti al portiere Caruso che lo ipnotizza.

Con quest’affermazione, il Siracusa si porta a un solo punto dal Giarre, in vetta solitaria della classifica e prosegue la marcia verso una griglia più vantaggiosa in visata dei play off.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube