Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Cassibile, inaugurato il villaggio per i lavoratori stagionali

Cassibile, inaugurato il villaggio per i lavoratori stagionali

Alla presenza del prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, dell’assessore regionale alle Politiche sociali, Antonio Scavone, e del sindaco Francesco Italia, si è tenuta questa mattina l’inaugurazione del villaggioo per i braccianti agricoli stranieri realizzato in contrada Palazzo e oggetto di manifestazioni di proteste e di polemiche.

Sono stati costruiti cento alloggi, con i fondi del ministero dell’Interno pari a 242mila euro. Un finanziamento a cui ha avuto accesso il Comune capoluogo con la sponda della Prefettura.

La Regione ha pubblicato un avviso per la gestione del campo di accoglienza, con l’istituzione di una guardiania del campo h24, un’equipe di operatori sociali e mediatori interculturali per l’orientamento ai servizi e la presa in carico degli utenti nel campo. Asp e Comune di Siracusa hanno messo a disposizione uno sportello medico a disposizione per gli ospiti della struttura per verificarne le condizioni di salute anche in considerazione dell’emergenza sanitaria.

L’inaugurazione del campo di accoglienza è stato scandito anche da una protesta nmessa in scena da diversi residenti di Cassibile che si sono piazzati lungo via dei Timi per esprimere il proprio disappunto per la realizzazione della struttura, sostenendo che per loro oggi sia stata scritta la più brutta pagina della storia di Cassibile. Lamentano che nel territorio mancano i servizi più essenziali per i cittadini, dalle strade all’illuminazione e al gas. “È assurdo che si continuino a ripetere gli errori del passato. Fratelli d’Italia dice no, sostiene la battaglia dei comitati e continuerà a tenere accesi i riflettori su questo caso, uno dei tanti simboli delle scellerate politiche sull’immigrazione portate avanti in questi anni a danno dei cittadini”.



Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube