Google+

Cassibile: sorprendeva la vittima nel sonno e la minacciava con un cacciavite: arrestato per rapina

Nelle prime ore della mattinata odierna, Agenti delle Volanti della Questura di Siracusa hanno arrestato Ben Tayebi Khalil (classe 1992), marocchino, per il reato di rapina aggravata in abitazione.
Durante la notte il giovane extracomunitario si introduceva all’interno di un garage sito in località Cassibile di Siracusa e saliva nell’appartamento della sua vittima ove sorprendeva nel sonno un uomo (classe 1966) e lo minacciava con un cacciavite. Dopo che il rapinato consegnava la somma di 280 euro, il malvivente si dileguava. Sul posto giungeva prontamente un equipaggio delle Volanti che rintracciava il rapinatore ancora in fuga per le vie della frazione di Cassibile e lo traeva in arresto.
La posizione dell’arrestato sul territorio nazionale è al vaglio del competente Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*