Home / Se te lo fossi perso / Spettacolo (pagina 60)

Spettacolo

Noto, Carlo Muratori presenta il nuovo progetto “Sale”

Ha scelto Noto, capitale del barocco siciliano e città regina del Val di Noto, per presentare il suo nuovo progetto discografico “Sale” in un’attesissima anteprima nazionale. Carlo Muratori torna nuovamente sulla scena della più ricercata musica d’autore per raccontare la Sicilia attraverso un percorso di originale scrittura e raffinatissima esecuzione, edito dalla Squilibri editore, frutto di quasi due anni di ...

Continua »

Noto, applaudita performance di danza “Instrument 1” di scena a teatro

Arrivava a Noto con il carico delle oltre 100 repliche in tutto il mondo, lo spettacolo “Instrument 1” scoprire l’invisibile, della Compagnia Zappalà Danza, una delle più importanti in Italia, sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali Dipartimento Spettacolo. L‘attesa non è stata delusa e gli spettatori, platea piena, al termine hanno tributato un lunghissimo applauso ai sette ballerini ...

Continua »

Augusta, applausi a scena aperta al concerto di Natale

Successo di pubblico per il consueto concerto di Natale di “Marcello Giordani & Friends” che ha visto la partecipazione di molti artisti accompagnati dall’Orchestra Filarmonica Belliniana diretta dal maestro Antonino Manuli, oltre che degli allievi dell’accademia Yap e la corale “Euterpe”. L’evento lirico presentato da Michela Italia, è stato organizzato in collaborazione con il club service Kiwanis e la Yap ...

Continua »

Siracusa, stasera festa di Capodanno in piazza Duomo (VIDEO)

Tutto pronto per l’appuntamento di stasera con il Capodanno in piazza Duomo all’insegna della musica e del divertimento, ma stavolta con la ferma intenzione di estendere la partecipazione a soggetti diversi. Un programma allargato a nuove forme di espressione artistica, del divertimento e ai social ma con una novità su tutte: sarà a costo zero per l’amministrazione comunale. Artefice dell’iniziativa è ...

Continua »

Siracusa, ad Ares film festival Sabina Guzzanti

Un gruppo di lavoratori dello spettacolo, capitanatati da Sabina Guzzanti, decide di mettere in scena le vicende controverse relative alla cosiddetta “trattativa”, quella che sarebbe intercorsa tra Stato e mafia all’indomani della tragica stagione delle bombe (Roma, Milano, Firenze).  Questa in estrema sintesi la trama del più controverso lavoro della Guzzanti che sarà protagonista domani della serata conclusiva dell’International Ares ...

Continua »
RSS
Follow by Email
YouTube