Home / Primo Piano / Città di Siracusa, D’Agosta in forma campionato

Città di Siracusa, D’Agosta in forma campionato

Il Cittàdi Siracusa si è imposto sullo Sporting Priolo, formazione militante in Promozione, con il risultato di 2-1. E’ stato un buon test quello contro l’undici allenato da mister De Santis, davvero ben organizzato e con elementi di categoria superiore. Il Città di Siracusa dal canto suo ha fatto vedere ottime cose e ancora miglioramenti sulla tenuta fisica dei suoi sempre più a proprio agio con gli schemi voluti dal proprio allenatore. Questa la formazione scesa in campo sin dall’avvio:

Vitale; Montella, Zappalà, Orefice, Orlando; Palermo, Arena, Grasso; D’Agosta, Mascara, Panatteri.

Le reti, entrambe siglate nella prima frazione di gara, portano la firma di D’Agosta (al 31′) che chiude nei migliore dei modi una bella azione avviata da Mascara che, con un gioco di gambe, ha lanciato Orlando bravo nel mettere in mezzo un pallone che l’ex Vittoria e Brolo ha dovuto solo appoggiare in rete. Il 2-0 è arrivato sul finire del primo tempo con Panatteri che dal dischetto ha trafitto Latino. Nella ripresa solita girandola di sostituzioni e squadre rivoluzionate. Lo Sporting Priolo ha accorciato le distanze ad inizio ripresa con Piazza.

Di seguito l’undici titolare della formazione priolese:

Latino, Sale, Yayabarry, Cavarra, De Luca, Pasqualicchio, Marchetti, Ganci, Porchia, Cassibba, Garofalo.

Oggi ancora una doppia seduta per Orefice e compagni. Poi tre giorni di stop. Gli allenamenti riprenderanno domenica 17 agosto sempre allo “Scrofani – Salustro” di Palazzolo Acreide. Da giovedì 21 agosto, invece, gli azzurri rientreranno in città.

Prossima amichevole: martedì 19 agosto il Città di Siracusa è atteso dal confronto con la Leonfortese (Serie D) per l’VIII edizione del memorial “Giovanni Bellavia”. La gara si svolgerà al “Pino Buongiorno” di Caltagirone alle ore 18.30.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*