Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
CNA Siracusa: “la chiusura della sezione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia rappresenta una grave perdita per il territorio e i cittadini”SiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / CNA Siracusa: “la chiusura della sezione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia rappresenta una grave perdita per il territorio e i cittadini”

CNA Siracusa: “la chiusura della sezione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia rappresenta una grave perdita per il territorio e i cittadini”

“Abbiamo appreso di recente attraverso la stampa e i social media della chiusura preventivata per la sezione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia e siamo rimasti al contempo stupiti e preoccupati”.
Lo dichiarano Innocenzo Russo e Pippo Gianninoto, rispettivamente presidente e segretario di CNA Siracusa.
“Siamo stupiti per la scelta di chiudere una voce autorevole, professionale e imparziale nel panorama dell’informazione locale – continuano i rappresentanti di CNA Siracusa – perché oggi, in tempi di fake news e informazione facilmente manipolabile, non possiamo permetterci di perdere la voce autorevole di un quotidiano storico e prestigioso come il Giornale di Sicilia”.

“La preoccupazione invece, partendo dalla vicenda in questione, riguarda il destino dell’informazione e in generale dell’editoria per il prossimo futuro – proseguono Russo e Gianninoto – perché venendo meno il pluralismo e la qualità dell’informazione, a rimetterci saranno sempre i cittadini, privati dei giusti punti di riferimento necessari a crearsi un’opinione in maniera libera e senza condizionamenti”.

“Speriamo che la decisione non sia irrevocabile, viste anche le grandi professionalità giornalistiche che rischierebbero il posto di lavoro – concludono il presidente e il segretario di CNA Siracusa – e soprattutto che venga fermato questo ennesimo depauperamento del territorio, evidentemente considerato pressoché irrilevante anche dal punto di vista dell’interesse mediatico”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube