Google+
Ultime Notizie

Controlli a tappeto dei carabinieri a Belvedere

Giornata di controlli  da parte dei Carabinieri della Compagnia di Siracusa con particolare attenzione alla frazione di Belvedere. Impegnati durante tutta la giornata di ieri, ma con maggiore intensità durante l’arco serale, i militari dell’Arma in serrati controlli alla circolazione stradale e ai sottoposti a misure restrittive.

I controlli alla circolazione stradale effettuati in serata, hanno interessato le aree maggiormente frequentate da siracusani e dai turisti. Il mirato servizio dell’Arma aretusea ha visto impiegate 6 pattuglie auto e moto montate, nell’espletamento di controlli alla circolazione stradale finalizzati al contrasto delle violazioni del codice della strada, con particolare riguardo alla guida sotto l’influenza dell’alcool e/o di stupefacenti, e alla guida di motocicli senza casco.

Entrambi i fenomeni vedono interessati soprattutto i più giovani alla guida e che possono avere conseguenze drammatiche sia per loro stessi che per gli altri utenti della strada.

Nella serata di ieri, in particolare, le pattuglie auto e moto montate dei Carabinieri, attraverso posti di controllo effettuati in corrispondenza delle principali arterie stradali hanno proceduto al controllo di oltre 52 veicoli, sanzionando 3 giovani alla guida del proprio ciclomotore senza casco, e 4 conducenti senza cintura di sicurezza. Il codice della strada prevede come sanzione amministrativa per la guida senza casco, la decurtazione di 5 punti patente ed il fermo amministrativi del veicolo per 2 mesi.

Durante i controlli alla circolazione stradale inoltre, 3 giovani siracusani fra i 18 e i 25 anni sono stati segnalati in Prefettura per possesso di modica quantità di stupefacente ad uso personale con il contestuale ritiro della patente di guida.

Nell’ambito dei controlli ai soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale sono stati denunciati a piede libero Q.S., siracusano disoccupato pregiudicato classe 1985, per evasione dagli arresti domiciliari; N.C., siracusano classe 1971, B.S., siracusano classe 1984 ed H.M., marocchino classe 1993, tutti pregiudicati, per aver violato l’obbligo di dimora, ed infine C.M., siracusano disoccupato  classe 1982 e pregiudicato per inosservanza della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*