Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Coronavirus, un’anziana la prima vittima di Solarino

Coronavirus, un’anziana la prima vittima di Solarino

Si è registrato questa mattina il primo decesso da Coronavirus a Solarino. L’annuncio è stato dato dal sindaco Sebastiano Scorpo con una breve nota pubblicata sul sito del Comune. Si tratta di una donna di 87 anni che solo da pochi giorni era risultata positiva al Coronavirus Covid-19, e per questo motivo sabato era stata ricoverata all’ospedale Muscatello di Augusta. L’anziana soffriva di patologie pregresse. In ospedale è stata sottoposta a un primo tampone risultato positivo per metà. Era in attesa dell’esito del secondo tampone ma nel frattempo la donna è deceduta. Per il marito e per i familiari della vittima è scattata la quarantena.
“Ci stringiamo al dolore della famiglia – scrive il primo cittadino solarinese – e, unitamente all’Asp territoriale competente, stiamo accelerando i tempi per l’effettuazione dei tamponi ai familiari conviventi, i quali sono già da diversi giorni in quarantena. Oggi più di ieri, chiediamo a tutti il massimo rispetto delle regole a tutela della salute propria e altrui”.
Intanto, si è registrato ieri il decesso di un altro anziano di Sortino, che con quest’ulteriore decesso si conferma il paese che, con i suoi 5 morti, più degli altri sta pagando un tributo pesante al Coronavirus. La vittima si trovava ricoverata all’ospedale Umberto primo. La conferma è arrivata dal sindaco di Sortino, Vincenzo Parlato che ha tracciato il quadro epidemiologico: un solo positivo in assistenza domiciliare, 2 persone negative in via di dimissione dall’ospedale, dove ci sono altri due ricoverati, uno dei quali trasferito a Noto e le sue condizioni sono in miglioramento.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*