Home / News Covid19 / Covid-19. In Sicilia 861 nuovi contagi, 19 decessi e 1.190 guariti. A Siracusa 51 casi
Tamponi all'aeroporto "Costa Smeralda" di Olbia, 8 marzo 2021. ANSA/SIAS

Covid-19. In Sicilia 861 nuovi contagi, 19 decessi e 1.190 guariti. A Siracusa 51 casi

Covid-19. Salgono a 31 le zone rosse in Sicilia, altre tre istituite da domani. Diminuiscono i ricoverati. Nelle ultime 24 ore si sono registrati 861 nuovi positivi in Sicilia su 28.145 tamponi processati, con una incidenza quasi del 3,1%. La rete dei contagi registra tra le province: Palermo 306; Catania 215, Messina 113, Agrigento 75, Siracusa 51, Trapani 50, Enna 26, Caltanissetta 24 e Ragusa 1. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 19 e portano il totale a 5.410. Il numero degli attuali positivi è di 24.896 con una diminuzione di 348 casi. I guariti oggi sono 1190. Nelle strutture sanitarie i ricoverati sono 1.337, trentadue in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 165, 3 in meno rispetto al report precedente.

Altri tre Comuni siciliani di province diverse a causa del contagio da Covid19 istituiti a “zona rossa” e si tratta di: Ravanusa (provincia di Agrigento), Santa Caterina Villarmosa (provincia di Caltanissetta) e Nizza di Sicilia (provincia di Messina), così come richiesto dai sindaci e a seguito delle relazioni delle Asp. A prevederle un’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, appena pubblicata. Le restrizioni scatteranno da domenica 2 e resteranno in vigore fino a mercoledì 12 maggio. Prorogata, infine, la “zona rossa” per il Comune di Longi (provincia di Messina) fino a domenica 7 maggio.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube