Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Covid-19. In Sicilia 970 contagi, deceduti 36, guariti 1.456. A Siracusa 84 casiSiracusaLive | SRlive.it
Home / News Covid19 / Covid-19. In Sicilia 970 contagi, deceduti 36, guariti 1.456. A Siracusa 84 casi

Covid-19. In Sicilia 970 contagi, deceduti 36, guariti 1.456. A Siracusa 84 casi

Covid-19. Nelle ultime 24 ore nell’Isola si sono registrati 970 nuovi positivi su 23.579 tamponi processati con una incidenza di positivi pari a 4,12%. La mappa dei contagi nelle province: Palermo 308, Catania 188, Trapani 162, Messina 104, Siracusa 84, Agrigento 72, Caltanissetta 36, Ragusa 14 ed Enna 2. Le vittime sono state 36 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 3.296.

Il totale degli attualmente positivi è 47.479, con un decremento di 522 casi rispetto a ieri. I guariti sono 1456. Negli ospedali i ricoveri sono 1.664, due in meno rispetto a ieri, dei quali 229 in terapia intensiva, due in più del giorno precedente. La regione scivola al sesto posto per contagio in Italia dopo Lombardia, Lazio, Puglia, Emilia Romagna e Campania.

Intanto sono stati sospesi per 30 giorni due dirigenti dell’Asp di Ragusa nei confronti dei quali è stato avviato l’iter disciplinare che potrebbe portare fino al licenziamento. All’indomani della richiesta della “linea dura” da parte del governatore Musumeci nei confronti dei “furbetti del vaccino”, arriva il primo provvedimento punitivo dell’azienda sanitaria ragusana. Da qui è scattata la prima inchiesta coordinata dai carabinieri del Nas che ora si è allargata a Palermo e Trapani.

A firmare il provvedimento stamane è stato il manager Angelo Aliquò, che dopo le verifiche sugli elenchi dei centri vaccinali ha deciso di sospendere in autotutela i primi due dirigenti, appellandosi all’articolo 73 del contratto nazionale di lavoro. E altri due provvedimenti verranno firmati nelle prossime ore verso altrettanti dirigenti “infedeli”. E’ stato sospeso il responsabile del centro vaccinazioni di Scicli, che nei giorni scorsi era già stato rimosso dall’incarico.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube