Home / News Covid19 / Covid-19. In Sicilia sono 1.634 nuovi positivi e 43 decessi. A Siracusa 25 casi

Covid-19. In Sicilia sono 1.634 nuovi positivi e 43 decessi. A Siracusa 25 casi

Covid-19. I nuovi positivi registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore sono 1.634, su 10.020 tamponi effettuati; 43 i decessi, che portano il totale a 1098. Ed ecco la graduatoria dei nuovi positivi per province: Palermo 574, Catania 404, Messina 186, Ragusa 109, Enna 102, Trapani 89, Agrigento 82, Caltanissetta 63 e Siracusa 25. Salgono a 34.756 gli attuali positivi con un incremento di 1.175. Di questi 1.779 sono i ricoverati con un incremento solo di 7 rispetto a ieri: 1.537 in regime ordinario (5 in più) mentre 242 in terapia intensiva, 2 in più di ieri. In isolamento domiciliare sono 39.977. I guariti sono 416.

Da stamane sono in vigore i nuovi termini dell’ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, con cui si rinnovano le misure relative alle Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta. La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020.

Lo stesso ministro aveva dato notizia all’assessore Razza e al governatore Musumeci della sua intenzione: «Ho sentito il ministro Speranza che mi ha anticipato la decisione di rinnovare la propria ordinanza per tutte le zone arancioni in Italia, fissando per la prossima settimana un primo confronto tecnico per una nuova valutazione del rischio-Regione” aveva anticipato Musumeci sottolineando che “nel corso della telefonata avuta con l’assessore regionale per la Salute, il ministro ha avuto modo di evidenziare il miglioramento del quadro regionale, anche alla luce di misure di contenimento che erano state già adottate». Intanto l’ordinanza di Musumeci da dopodomani solo le attività commerciali saranno chiuse tutte le domeniche e i giorni festivi.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube