Home / Se te lo fossi perso / Politica / Crisi ex Provincia: confronto tra il commissario e i parlamentari

Crisi ex Provincia: confronto tra il commissario e i parlamentari

I deputati nazionali e regionali siracusani hanno garantito l’impegno a trovare le soluzioni necessarie per consentire al Libero Consorzio di pagare gli stipendi e di erogare i servizi. Questo emerge in sintesi dall’incontro di questa mattina tra il commissario straordinario del Libero Consorzio, Giovanni Arnone,  i deputati nazionali  Pippo Zappulla e Sofia Amoddio, l’assessore regionale  Bruno Marziano, e i deputati regionali  Marika Cirone Di Marco, Pippo Gennuso, Pippo Sorbello, Stefano Zito ed Enzo Vinciullo. L’incontro è servito per affrontare, insieme alla parte politica, la difficile situazione finanziaria dell’Ente, che da oltre tre mesi non riesce a pagare gli stipendi ai dipendenti e ha difficoltà ad erogare i servizi ai cittadini.

“La situazione dell’Ente – ha detto il Commissario Arnone rivolgendosi alla deputazione – è drammatica con i dipendenti che non percepiscono lo stipendio da tre mesi e con le difficoltà che  abbiamo nel fornire i servizi. Credo sia necessario un intervento straordinario dei governi nazionale e regionale”.

Il Commissario Arnone ha anche informato la deputazione che le tesoreria dell’Ente, nonostante tutte le garanzie fornite, non ha ancora provveduto a  liquidare la mensilità di giugno e quindi ha ulteriormente sollecitato interventi straordinari per il Libero Consorzio Comunale. Peraltro il Arnone ha già presentato, ai sindacati, un piano per cercare di risparmiare, una sorta di cura dimagrante che prevede la non sostituzione dei due dirigenti che a breve andranno via, internalizzazione dei servizi, alienazione di alcuni immobili, revisione dei fitti.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*