Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Il Csm ha nominato Vincenzo Barbaro procuratore generale di Messina

Il Csm ha nominato Vincenzo Barbaro procuratore generale di Messina

barbaro

Nella seduta del 21 giugno il plenum del Csm ha nominato Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Messina Vincenzo Barbaro (nella foto). Nelle motivazioni risaltano, tra le altre cose: “(…) …peraltro, anche l’intensa attività svolta dal dr. Barbaro presso la Procura di Messina, su delega del Procuratore, nei rapporti con l’avvocatura e con gli Enti territoriali messinesi, espressa in protocolli ed intese, consente allo stesso di poter vantare risultati ed esperienze di assoluto rilievo così potendo formularsi una prognosi assolutamente positiva quanto all’esercizio dei poteri di coordinamento ex art. 6, D.Lvo 106/06, nel contesto territoriale peloritano, attività già nei fatti brillantemente espletata per conto del Procuratore della Repubblica e quale Procuratore vicario, dal dr. BARBARO a differenza di tutti i predetti concorrenti… Tanto premesso, la Commissione, preso atto di quanto sopra, con cinque voti favorevoli ed un voto contrario, propone al plenum la nomina a Procuratore Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Messina, a sua domanda, del dott. Vincenzo Barbaro, magistrato di VII valutazione di professionalità, attualmente Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Messina, previo conferimento delle funzioni direttive requirenti di secondo grado”.

C.A.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*