Home / Se te lo fossi perso / Attualità / “Decreto Spazzacorrotti”: il cavaliere Paolo D’Orio aderisce allo sciopero

“Decreto Spazzacorrotti”: il cavaliere Paolo D’Orio aderisce allo sciopero

Il Cav. Paolo D’Orio aderisce allo sciopero indetto dalla UCPI la prossima settimana; l’avvocato D’Orio afferma: “ Aderisco all’astensione proclamata dalla Unione Camere Penali Italiane da lunedì 21 a giorno 25 ottobre scioperando contro la riforma voluta dal Movimento 5 Stelle (nel propagandato “Decreto Spazzacorrotti”) che prevede l’abolizione della prescrizione dopo il processo di I grado; questa riforma, non eccepita oggi dal PD con il renziano Italia Viva, realmente avrà come effetto di allungare – ancora di più – i tempi dei processi. La prescrizione è come un termometro che misurando la febbre evidenzia che la Giustizia è malata: decidere che la tacca rossa del termometro non debba più stare a 37° bensì a 40° non fa un passo avanti per la guarigione! Il grave problema dell’intollerabile lungaggine del processo penale, come di quello civile, potrebbe trovare invece soluzione con leggi che diano a ogni settore della giurisdizione italiana maggiori risorse non solo economiche ma innanzitutto umane.”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*