Google+

Dissesto idrogeologico e aree balneari, incontro tra CNA Balneari e Comune di Noto

i è tenuto martedì 9 luglio a Noto l’incontro tra CNA Balneari Siracusa e Comune, alla presenza del sindaco Corrado Bonfanti, dell’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Campisi insieme al dirigente di settore Ing. Giuseppe Favaccio e i rappresentanti dei balneari Guglielmo Pacchione, portavoce regionale e Gianpaolo Miceli, coordinatore regionale di categoria.

Al centro dell’incontro alcuni temi cruciali per gli stabilimenti balneari come le valutazioni sul PAI – Piano di Assetto Idrogeologico e le necessarie azioni di difesa del territorio, di tutela della popolazione e della continuità aziendale degli stabilimenti interessati.

È stato poi discusso un piano di intervento specifico per la raccolta dei rifiuti e per la pulizia degli arenili, un aspetto estremamente importante che ha bisogno di una maggiore programmazione e raccordo con gli operatori, specie in zone critiche come San Lorenzo e c.da Spinazza.

“Un incontro proficuo che mira a tutelare le imprese del territorio in un quadro di assoluta tutela del territorio e di salvaguardia della popolazione”, questo il commento di CNA Balneari i cui rappresentanti aggiungono: “stiamo prevedendo incontri in tutto il territorio e stimolando la Regione Siciliana per un piano condiviso d’azione, insieme all’estensione delle concessioni per 15 anni ai balneari puntiamo alla loro piena continuità aziendale”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*