Google+

Dolore e cordoglio per la tragedia di questa mattina a Canicattini Bagni dove ha perso la vita una donna

A seguito delle tragedia che questa mattina si è consumata a Canicattini Bagni nell’incendio di una abitazione di via Solferino, al civico 88, nel quale è rimasta vittima la 57enne canicattinese M. T. C., vedova e madre di una ragazza, il Sindaco Marilena Miceli a nome dell’Amministrazione comunale, e il Presidente del Consiglio, Paolo Amenta, a nome dell’intero Consiglio comunale, hanno espresso, a nome anche dell’intera comunità canicattinese, profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia.
Sul posto, questa mattina, sono intervenuti gli agenti della Polizia Municipale, le squadre dei Vigili del Fuoco di Palazzolo e Siracusa, i Carabinieri di Canicattini Bagni e Noto, e i volontari del Gruppo comunale di Protezione Civile con il loro mezzo antincendio.
Al vaglio dei Vigili del Fuoco le cause dell’incendio.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*