Home / Se te lo fossi perso / Sport / Eccellenza: bene il Palazzolo, pari della Leonzio, cadono Real e Carlentini

Eccellenza: bene il Palazzolo, pari della Leonzio, cadono Real e Carlentini

Oltre al Città di Siracusa, delle squadre siracusane impegnate nel girone B dell’Eccellenza, l’unica a vincere è stato il Palazzolo. La partita ha rischiato di non disputarsi a causa della nebbia che ha avvolto lo stadio Scrofani Salustro. L’arbitro ha atteso venti minuti prima di dare inizio alle ostilità fra Palazzolo e Santa Croce. A decidere la partita è stata una rete di Cirelli, messa a segno di testa al 28’

Ha provato a rispondere la squadra ospite, allenata da Lucenti al 37’ con un servizio al centro dell’area di rigore per Ceesay che tira forte ma il portiere Martinez disinnesca il pericolo con la complicità del palo. Nel secondo tempo gara spezzettata con gli ospiti non in grado di impensierire la difesa gialloverde. Il Palazzolo di Materazzo, quindi, incamera tre punti che la proiettano al centro classifica con 7 punti, uno in più del Città di Siracusa.

Sulle immagini di Palazzolo-Santa Croce, ecco il dettaglio delle altre partite in programma per la settima giornata del campionato di Eccellenza. Cade in casa il real Siracusa, battuto dal sorprendente Jonica alla quinta vittoria stagionale. Al De Simone, la formazione di Santa Teresa di Riva ha sbloccato la partita con La Place subendo nella ripresa la rete del pareggio da Miraglia. A cinque minuti dalla fine, però, i giallorossi hanno trovato i tre punti con Pappalardo. La Jonica è al secondo posto insieme con l’Igea, che deve recuperare la partita contro il Taormina, e insidia la vetta del Ragusa. Gli iblei hanno incamerato i tre punti a tavolino per la mancata presentazione dell’Aci Sant’Antonio e guidano la classifica con 19 punti.

Seconda sconfitta consecutiva per il Carlentini, sconfitto in casa dell’Acicatena, trascinata dalla doppietta di Kabangu. Pareggio interno per la Leonzio, che non è andata oltre il 2-2 contro la Virtus Ispica. Bianconeri subito in vantaggio con Siclari, subendo nella ripresa la rete del pareggio firmata Sowe. A pochi minuti dalla fine Cannone ha riportato nuovamente avanti la formazione di Lentini, che allo scadere ha visto sfumare i tre punti su rigore trasformato da Hurtado.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube