Home / Se te lo fossi perso / Politica / Elezioni Libero consorzio: verso il rinvio in autunno

Elezioni Libero consorzio: verso il rinvio in autunno

E’ stato predisposto all’Ars un emendamento o un Disegno di Legge, cioè per rinviare ulteriormente le elezioni per il Libero consorzio comunale e portarle in una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre.  L’Assemblea Regionale Siciliana aveva approvato la Legge 17/2017 con la quale veniva fissata per una domenica compresa tra il 15 aprile e il 30 giugno la data per l’elezione del Presidente del Libero Consorzio Comunale. La legge prevedeva e continua a prevedere che il Presidente venga eletto a suffragio universale e diretto dai cittadini, contestualmente all’elezione del Consiglio del  Libero Consorzio Comunale.

In campagna elettorale per le regionali, tutti i candidati si erano dichiarati pronti a far ritornare la democrazia all’interno delle ex Province e, quindi, di applicare la Legge Regionale 17/2017.“Oggi, a quanto pare, questo impegno non viene mantenuto – tuona l’ex deputato Vinciullo – sono contrario al rinvio delle elezioni in quanto la potestà legislativa della Regione è esclusiva nel settore delle Autonomie Locali e lo Stato non può imporre alla Regione Siciliana le modalità e le forme di governo delle ex Province Regionali.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*