Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Entro maggio, organico della Procura aretusea quasi al topSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Entro maggio, organico della Procura aretusea quasi al top

Entro maggio, organico della Procura aretusea quasi al top

In occasione del Natale del giurista, il presidente del tribunale aretuseo, Antonio Maiorana, nel suo intervento, ha accennato alle problematiche di cui soffre la struttura giudiziaria siracusana. Ha sottolineato il ritardo nell’emettere le sentenze, la farraginosità dei processi legandoli strettamente alla carenza degli organici dei magistrati e del personale giudiziario. Una carenza ormai cronica, più volte segnalata in tutte le sedi dai rappresentanti sindacali, che mette a dura prova l’efficienza della macchina giudiziaria, sommersa di procedimenti penali derivanti da una provincia oltremodo litigiosa. Sul fronte dei magistrati, qualche risposta sta arrivando.

Alla Procura, infatti, prenderà servizio il 3 gennaio il sostituto procuratore Gaetano Bono (figlio dell’ex parlamentare regionale e presidente dell’ex Provincia regionale aretusea, Nicola Bono), attualmente in servizio alla Procura di Crotone. Come si ricorderà, è stata la settima commissione del consiglio superiore della magistratura a disporre l’applicazione extradistrettuale a Siracusa del magistrato di origini avolesi per un periodo di 6 mesi. Sempre il 3 gennaio prende servizio negli uffici al quinto livello del palazzo di giustizia di viale Santa Panagia, Francesca Aprile, con un’esperienza da pm al tribunale di Modica.

Il 9 maggio, invece, è previsto l’arrivo in città di altri 3 magistrati, Carlo Enea Parodi, 30 anni milanese, che sta effettuando il periodo di tirocinio alla Procura di Milano; Stefano Priolo, 29 anni da Vallo della Lucania, in tirocinio al tribunale di Roma; Francesca Eva di 31 anni, da Fiesole, attualmente in servizio alla Procura di Firenze per svolgere il tirocinio. Tutti e 3 prossimi pubblici ministeri a Siracusa, sono stati nominati magistrati ordinari nel mese di maggio, perché vincitori del relativo concorso.

Arriva, insomma, una boccata d’ossigeno per il risicato organico della Procura aretusea. Il procuratore capo Francesco Paolo Giordano e l’aggiunto, Fabio Scavone, fino a poco tempo potevano contare su appena 7 sostituti procuratori: Andrea Palmieri, Marco Di Mauro, Davide Lucignani, Tommaso Pagano, Salvatore Grillo, Vincenzo Nitti e Margherita Brianese. Quest’ultima, però, è in procinto di trasferirsi agli uffici della Procura di Catania, dove prenderà servizio agli inizi del mese di marzo. Al suo posto, da oltre un mese è in servizio il pm foggiano Marco Dragonetti di 31 anni.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube