Home / SE TE LO FOSSI PERSO / Fabio Scavone indicato come Procuratore Aggiunto a Siracusa

Fabio Scavone indicato come Procuratore Aggiunto a Siracusa

Fabio Scavone è stato indicato dalla quinta commissione incarichi direttivi del Consiglio superiore della magistratura quale nuovo procuratore aggiunto presso il Tribunale di Siracusa. La nomina è avvenuta nella tarda mattinata su un novero di una quindicina di magistrati, candidati al posto lasciato libero dal dottore Claudio Corselli, trasferito a Palermo al posto di Procuratore Aggiunto, dopo avere vinto il ricorso su Antonio Ingroia.
Scavone ha 53 anni ed è attualmente in servizio presso la Procura della Repubblica di Enna. Fino allo scortso anno era procuratore capo presso la Procura della Repubblica di Nicosia. Poi, a causa dell’accorpamento, Scavone è rimasto come magistrato perdente posto. Fabio Scavone, nominato uditore giudiziario nel 1989, è stato assegnato alla Procura di Modica. Il 18 dicembre 1992 è stato trasferito alla Procura presso la Pretura Circondariale di Catania, dove ha svolto le funzioni di sostituto.
La condizione di perdente posto, oltre al proprio curriculum professionale, hanno inciso nella scelta della commissione del Csm per occupare il posto di procratore aggiunto alla Procura della Repubblica di Siracusa.
Il passaggio successivo e definitivo spetta adesso al Plenum del consiglio superiore della magidstratura, che a breve sarà chiamato a ratificare la nomina di Scavone, avanzata dalla quinta commissione.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube