Home / News Covid19 / Floridia, apprensione per il Covid nelle scuole, l’assessore Gozzo: “Nessun allarmismo”

Floridia, apprensione per il Covid nelle scuole, l’assessore Gozzo: “Nessun allarmismo”

C’è grande apprensione a Floridia soprattutto in merito alla diffusione del virus nelle scuole. P”ur condividendo le paure legittime dei genitori – afferma l’assessore comunale alla Cultura, Paola Gozzo – invito le famiglie a non estremizzare fatti e comportamenti, a non trasmettere paure agli alunni e a riflettere sulle specificità di ogni territorio. Non ci sono dubbi che il virus è tra noi e che l’unico modo che abbiamo di arginarlo è utilizzare le regole anti contagio. Responsabilità e senso civico vanno di pari passo con le azioni formative della scuola. La scuola non va demonizzata ma vanno sottolineati piuttosto gli sforzi della comunità scolastica per garantire la sicurezza di tutti: alunni e lavoratori della conoscenza. Un grazie particolare va ai collaboratori scolastici e al personale amministrativo, impegnati nelle operazioni di controllo della fruizione nei vari plessi e nella sanificazione degli ambienti.
“Sono in contatto ogni giorno con i Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi per fare il punto della situazione reale nelle scuole. Attualmente abbiamo in totale 8 casi positivi, di cui 5 sono alunni. Un gruppo di alunni che erano risultati positivi due settimane fa sono adesso
negativi, stanno bene e tornano a frequentare la scuola. La popolazione scolastica attualmente ammonta a circa 2.600 alunni , capite bene che allo stato attuale, il rischio contagio negli edifici scolastici, non solo è contenuto ma dimostra che i protocolli scolastici vengono applicati. Il mio appello si rivolge alle famiglie alle quali chiedo una puntuale collaborazione, affinché con fiducia e prudenza, ci aiutino a tenere le scuole aperte e sicure. Raccomando di evitare assembramenti durante le operazioni di ingresso e uscita dalle scuole, a misurare ogni giorno la temperatura ai loro figli (come previsto dai protocolli), ad utilizzare costantemente la mascherina, ad evitare attività di socializzazione al di fuori della scuola”.

Il Sindaco Marco Carianni precisa che “la salute della comunità è la priorità assoluta e che se si dovessero rendere necessari ulteriori provvedimenti non ci sarà nessuna esitazione. Chiedo ai cittadini il rispetto dei divieti e delle norme anti contagio per ridurne gli esiti e per la tutela della salute pubblica. Ogni singolo cittadino deve contribuire attraverso il proprio doveroso comportamento responsabile a tutelare sé stesso e gli altri.
Non è tempo di allarmismi, è tempo di collaborazione, attenzione e grande responsabilità di ognuno. Alle Usca territoriali chiediamo di intervenire in tempi celeri nelle scuole e di realizzare operazioni di screening anche negli Istituti Comprensivi, non solo nelle scuole superiori, soprattutto dove si riscontrano casi di positività. Nei prossimi giorni e per le settimane che c separano dalle vacanze natalizie, si tenterà di attivare un controllo maggiore negli spazi esterni alle scuole per evitare assembramenti tra adulti ed una fruizione scorrevole.


Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube