Google+
Ultime Notizie

Floridia, topo d’appartamento acciuffato dai carabinieri: scarcerato dal giudice

Nella nottata di ieri, i Carabinieri della Tenenza di Floridia hanno arrestato in flagranza di reato Aloschi Vincenzo Aloschi, disoccupato siracusano di 23 anni, per aver commesso il reato di furto in abitazione. Durante l’attività perlustrativa i militari dell’Arma infatti, nel transitare vicino un’abitazione di via san Martino, hanno notato una persone che si aggirava con fare sospetto. Quando i Carabinieri si sono avvicinati al ragazzo per un controllo, questo si è dato immediatamente alla fuga durante la quale si è disfatto della refurtiva appena trafugata dall’abitazione, ma è stato bloccato poco dopo dai Carabinieri. Dagli accertamenti effettuati, è emerso che l’Aloschi aveva commesso poco prima un furto all’interno di un’abitazione, all’interno della quale si era introdotto rompendo il vetro di una finestra del balcone, dopo essersi arrampicato su una grondaia. La refurtiva ammonterebbe ad alcuni oggetti in oro, molto probabilmente abbandonati durante la fuga. Aloschi, su disposizione del pm Davide Lucignani, era stato posto agli arresti domiciliari.

Il giovane, assistito dall’avv. Junio Celesti, è comparso ieri mattina davanti al giudice monocratico del tribunale di Siracusa, che ha convalidato l’arresto disponendo però, nei suoi confronti la scarcerazione con il solo obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Vincenzo Aloschi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*