Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Fonte Aretusa abbandonata: dito contro la Siam

Fonte Aretusa abbandonata: dito contro la Siam

La Fonte Aretusa, uno dei siti archeologici più importanti di Siracusa, ma soprattutto di Ortigia, si sta trasformando in una palude. La denuncia è del consigliere della circoscrizione Ortigia, Salvatore Gibilisco, il quale punta il dito contro l’Amministrazione pubblica rea di scarsa attenzione nei confronti della Fonte Aretusa.

Ogni anno con l’arrivo dell’estate, le alghe del fondale, sicuramente  dovuto alle alte temperature, hanno una crescita considerevole, le stesse, oltre a dare un’immagine poco decorosa, creano non pochi problemi alle paperelle presenti all’interno della  Fonte, visto che hanno difficoltà a muoversi, stesso problema riguarda i pesci, che si raggruppano nei pochi tratti del fondale che ancora non è invaso dalle alghe. Da parecchi anni, come Circoscrizione, ci siamo rivolti  ad associazioni  di volontariato, che si sono messi subito a disposizione per rimuovere le alghe.

Mi domando  perchè la  Fonte deve essere pulita dai volontari e non da chi ha  la competenza necessaria. “Considerato che la  SIAM – dice Gibilisco –  si occupa della pulizia di tutte le altre  Fontane presenti in città, presumo  che la competenza della pulizia del fondale debba essere sempre della stessa impresa”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*