Home / Primo Piano / Franconfotne, strada della morte: i sindaci protestano

Franconfotne, strada della morte: i sindaci protestano

sindaci di 6 comuni non ci stanno. Dopo il nuovo incidente sulla cosiddetta “strada della morte”, la statale 514, dove ieri sono morte tre persone nell’impatto frontale tra un’auto e un mezzo pesante, si sono riuniti per chiedere misure di sicurezza importanti per quel tratto di strada. a Francofonte, in provincia di Siracusa.

I primi cittadini di Francofonte, Carlentini, Chiaramente Gulfi, Licodia Eubea, Vizzini e Lentini – rispettivamente Daniele Lentini, Giuseppe Stefio, Sebastiano Gurrieri, Giovanni Verga, Vito Cortese e Saverio Bosco – annunciano la chiusura dei tratti della statale ricadenti nel territorio dei loro Comuni.

Intanto sono state identificate le vittime, tutte di Messina. A perdere la vita Mauro Nunzio Dipasquale, 58 anni, alla guida della macchina, la madre, Lucia Giudice, 90 anni, e Silvana Sciarrone, 49 anni, amica dell’uomo. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Siracusa, la macchina su cui viaggiavano le vittime, una Peugeot 208 di colore bianco, poco dopo un sorpasso si sarebbe scontrata con il camion proveniente dalla direzione opposta. Un incidente frontale che non ha dato scampo ai tre messinesi, deceduti negli istanti successivi all’impatto. La procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta per stabilire, con esattezza, la dinamica dell’incidente e le responsabilità in questa tragedia.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube