Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Furto in trasferta: in carcere una siracusana

Furto in trasferta: in carcere una siracusana

Ritenuta responsabile di un furto in trasferta, una donna è stata arrestata dai Carabinieri della Stazione di Belvedere che hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Taranto nei confronti di Angela Crescimone, 36enne, già agli arresti domiciliari dall’ottobre dello scorso anno. La donna deve scontare la pena di un anno ed otto mesi di reclusione, oltre al pagamento della multa di 550 euro, perché riconosciuta responsabile del furto aggravato commesso in Manduria in provincia di Taranto nel mese di marzo 2006 in concorso con altre persone. Crscimone è stata associata presso la Casa Circondariale di Catania.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*