Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Giornata nazionale dell’albero: donazione alle scuole

Giornata nazionale dell’albero: donazione alle scuole

Un Quercus Ilex al Pirandello, un Jacaranda Mimosifolia al Quasimodo e un Carrubo (Ceratonia Siliqua) al Volta. Li ha donati l’associazione naturalista “Cibele, tra cultura   natura”,  ieri,  in occasione della Giornata nazionale dell’albero.

Tre alberi, tre momenti e tre luoghi diversi per un unico, prezioso obiettivo, sintetizzato nelle parole di Marco Carpinteri, presidente dell’associazione Cibele: «Si tratta di un gesto simbolico ma doveroso – ha detto – per sensibilizzare i giovani studenti sull’importanza dei temi ambientali e i benefici del verde nei nostri quartieri».

Un concetto, questo, ribadito dal messaggio contenuto nelle targhe che l’associazione ha voluto collocare ai piedi di ogni albero: “Chi pianta un albero, pianta una speranza” (Lucy Larcom).

Alla cerimonia per piantare gli alberi hanno partecipato, tra tanti alunni, il presidente e i soci fondatori dell’associazione Cibele nata per continuare e coltivare la conoscenza, il rispetto e l’amore per la natura, profusi e trasmessi da Gaetano Carpinteri, naturalista di Floridia, morto l’anno scorso a 43 anni. Presenti, per quella che è stata una mattinata di festa e di riflessione, allietata dalla musica di Salvo Tempio, anche i dirigenti scolastici dei tre istituti comprensivi.

Stamane i soci del Lions Club Siracusa Host , in occasione della ricorrenza della festa internazionale dell’albero, hanno piantumato presso l’istituto Paritario  ” Sacro Cuore” di Siracusa, cinque alberi di Abete . Gli Alberi sono stati disposti a cerchio a simboleggiare il mondo. Gli alberi di Abete  ad indicare che tutti i continenti e i loro popoli vanno considerati uguali per assicurare una Pace per tutti gli uomini della Terra.
Alla presenza di suor Ester, Madre Generale delle suore, di suor Caterina, Direttrice dell’istituto, del Presidente del Lions Club Siracusa Host  Giovanbattista Aloi, insieme ai soci Bruno Maltese responsabile del service ecologico ambientale,  Paola Migliore, Concetta  Maida, Nelly Fosini ed Enzo Mauro,  gli alunni dell’ Istituto hanno piantumato i cinque abeti con lo slogan “l’ albero è  vita e la vita è Pace”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*