Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Gli ambientalisti convinti dal progetto di porto turistico
Inquinamento al canale Grimaldi.

Gli ambientalisti convinti dal progetto di porto turistico

Gli ambientalisti di Sos Siracusa si sono riuniti in assemblea per trattare alcuni punti focali dello sviluppo economico ma anche per la salvaguardia dell’ambiente. E’ stata fatta una relazione relativamente al progetto di nuovo porto turistico.

Lo staff di Sos Siracusa ha avuto un incontro con il presidente della società “Marina di Siracusa, Vittorio Pianese, il quale ha illustrato il progetto preliminare del porto cosiddetto Spero, da realizzare all’interno del porto grande. Rispetto all’idea progettuale, la società ha eliminato l’ipotesi di realizzare un’isola artificiale all’interno del porto grande e dell’infrastruttura. Questa decisione, così come riportata nei grafici ripresentati in conferenza dei servizi, viene considerata positiva ai fini dell’impatto ambientale del porto turistico. Gli ambientalisti, insomma, credono che sia un progetto adesso fattibile.

Altro punto all’ordine del giorno, la questione della riserva naturale orientata Capo Murro di Porco e Penisola Maddalena. E’ stato valutato l’ter di istituzione della riserva e sono state programmate delle iniziative. Per seguire da vicino la vicenda, Sos Siracusa ha intenzione di istituire unas commissione per la valutazione giuridica dei passaggi necessari da compiere e per formulare proposte costruttive insieme con l’amministrazione comunale in merito agli aspetti costituzionali che il caso contempla.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*