Home / Primo Piano / Gli industriali chiedono all’Asp di effettuare i tamponi ai lavoratori
Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse 01 aprile 2020 Roma (Italia) Cronaca Emergenza Covid 19, unità logistica mobile per effettuare tamponi di controllo Nella Foto : l’unità logistica all’interno del complesso Santa Maria della Pietà Photo Cecilia Fabiano/LaPresse April 01st, 2020 Rome (Italy) News Covid 19 Emergency , mobile logistics unit to carry out control swabs of coronavirus In the pic : mobile logistics unit in Santa Maria della Pietà complex

Gli industriali chiedono all’Asp di effettuare i tamponi ai lavoratori

Confindustria Siracusa ha più volte, da oltre due settimane, sollecitato l’ASP, il Prefetto e le Autorità sanitarie Regionali ad effettuare i tamponi a circa 300 lavoratori che hanno già ampiamente superato il periodo di quarantena. Tale servizio si rende necessario ed urgente per consentire ai lavoratori di tornare in attività al più presto e alle aziende di riprendere a lavorare.

“Ritengo fondamentale segnalare che i lavoratori che sono rientrati nel nostro territorio – dice Giovanni Musso, Presidente della Sezione imprenditori metalmeccanici di Confindustria Siracusa – e che hanno concluso la quarantena obbligatoria, stanno ancora aspettando da molto tempo di sottoporsi al tampone rinofaringeo per poter tornare a lavorare. Dal 4 maggio molte imprese saranno autorizzate a riprendere le attività e quindi bisogna per tempo provvedere alla mobilitazione dei cantieri – continua Musso. “Dopo un lungo periodo di chiusura che ha sicuramente danneggiato sia economicamente che finanziariamente molte aziende, occorre procedere con estrema urgenza alla effettuazione dei tamponi, evitando ritardi che nessuna impresa è in grado di sostenere: il danno economico per l’impresa sarebbe la perdita del lavoro”.
Siracusa, 24 aprile 2020

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*