Home / Se te lo fossi perso / Politica / Il Gruppo consiliare dei Verdi presenta 27 emendamenti al bilancio di previsione 2019-2020-2021

Il Gruppo consiliare dei Verdi presenta 27 emendamenti al bilancio di previsione 2019-2020-2021

Pianificazione territoriale, bonifica delle discariche, asili nido, sicurezza e manutenzione stradale, mercatini rionali e parcheggi comunali scambiatori. Sono solo alcuni degli ambiti sui cui il gruppo consiliare dei Verdi presenterà i suoi 27 emendamenti al bilancio di previsione 2019. Andrea Buccheri, Salvatore Costantino e Michele Buonomo punteranno anche sull’acquisto di fototrappole e di compostiere domestiche e su misure più stringenti per arginare il fenomeno dehors abusivi. 

Per quanto riguarda il problema discariche, spiegano i consiglieri comunali: <<L’emendamento punta sulla caratterizzazione dei siti di Arenaura e di Santa Panagia, per un importo di 60000. Sono inseriti nel Piano Regionale delle bonifiche e questo ci consentirà anche di attingere finanziamenti esterni>>. Un altro importante emendamento riguarda la redazione del Piano regolatore del Porto sempre per 60.000 euro. Per i Verdi infatti, <<occorre rispettare lo strumento di regolamentazione urbanistica che è il piano regolatore che contiene gli attuali e recenti vincoli di tipo archeologico e paesaggistico>>. Altri tre emendamenti al bilancio pluriennale 2019-2021 riguardano i mercatini rionali e servono per garantire la presenza di servizi igienici chimici al loro interno. Non solo. <<Tra i nostri obiettivi – spiegano Buccheri, Costantino e Buonomo – rientra quello di reperire le somme da destinare alla riqualificazione di via Giarre e dell’area a verde presente al suo interno, per 390000 euro. Si tratta di un intervento divenuto ormai improcrastinabile per le condizioni in cui è ridotta l’area. In tema di manutenzioni stradali – dicono – abbiamo previsto degli stanziamenti per alcuni interventi di manutenzione straordinaria di via Galermi, per un importo di 10.000 euro, e per il completamento dell’illuminazione pubblica in Via Alessandro Fleming e la manutenzione straordinaria dei marciapiedi di corso Timoleonte. Ci siamo occupati anche dei parcheggi comunali: 3500 euro per l’installazione della sbarra di accesso a quello di via Von Platen, già oggetto di un’apposita interrogazione, e 10.000 euro per la rimozione della motovedetta abbandonata al parcheggio del molo Sant’Antonio con la raccomandazione di realizzarvi un’area a verde. Sempre in tema di mobilità e trasporti abbiamo individuato e destinato 2.0000 euro per l’eliminazione di tre pericolosi incroci, oggetto di numerosi incidenti e la realizzazione di tre rotatorie nelle intersezioni tra via Lentini e via Buscemi, tra via Lentini e via Gianni e tra via Marzamemi e via Gianni, raccomandando di mettere a verde le rotatorie>>. I Verdi chiedono anche di rimuovere, dalle carreggiate di via Molo e Piazza della Stazione Centrale, i binari ormai dismessi, sovente causa di incidenti che coinvolgono i motociclisti. 

Uno degli emendamenti più importanti riguarda la realizzazione dello spartitraffico lungo via Bartolomeo Cannizzo per un importo di 118000 euro. E poi ancora 100.000 euro per la manutenzione delle case popolati Cipe. <<Con altri tre emendamenti abbiamo pensato all’istituzione di un capitolo, per gli esercizi 2019/2020/2021, per la rimozione in danno dei dehors abusivi sorti sul suolo pubblico comunale.

Per ultimo, ma non per ordine di importanza, abbiamo destinato 245.000 euro per gli asili nido nell’esercizio 2021, al fine di adeguarlo con gli anni precedenti e sempre in tema di asili nido abbiamo destinato 280.000 euro per la ristrutturazione delle sette strutture comunali presenti in città>>.

Un lavoro proficuo quello svolto dai tre consiglieri comunali che hanno posto attenzione ed energie su tematiche ambientali ma anche su problemi che stanno a cuore alla cittadinanza come asili nido, case popolari e sicurezza stradale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube