Home / Se te lo fossi perso / Politica / Il Pd espelle il vice sindaco Coppa e l’assessore Buccheri

Il Pd espelle il vice sindaco Coppa e l’assessore Buccheri

Con un documento di poche righe, il segretario provinciale del partito democratico Salvo Adorno, e il segretario cittadino, Santino Romano, hanno messo alla porta il vice sindaco Pierpaolo Coppa e l’assessore comunale Andrea Buccheri. I due amministratori pubblici, attraverso interviste rilasciate a quest’emittente lunedì scorso, hanno difeso il loro operato e quello della giunta Italia, sostenendo di non fare un passo indietro e di proseguire con l’attività amministrativa.

Adorno e Romano sostengono che Buccheri e Coppa avrebbero dovuto dare comunicazione al partito sulle intenzioni di non dimettersi, prim’ancora che alla stampa. “La loro posizione – è scritto nel documento congiunto dei due esponenti del Pd siracusano – risulta incompatibile con le deliberazioni prese dalla direzione cittadina del Partito Democratico a maggioranza assoluta dei votanti che ha sancito la sfiducia al sindaco Italia e l’abbandono della giunta per gli iscritti al partito. Coppa e Buccheri risultano iscritti al Pd per l’anno 2020 e non ancora per l’anno 2021”.

Coppa e Buccheri, a margine della conferenza stampa della presentazione dei fondi per i due asili a Cassibile e a Carrozziere, hanno dichiarato di volere proseguire la loro esperienza nella giunta, sostenendo di avere fatto di tutto per mantenere il dialogo con il partito democratico, senza però, ricevere alcuna indicazione sui programmi e sui progetti che erano stati avanzati in questi ultimi mesi. Anzi, i due amministratori pubblici hanno criticato i tempi di convocazione del direttivo cittadino e le modalità di voto della relazione del segretario Romano. La replica del vertice del Pd è dirompente: “Vista la loro autonoma scelta i due assessori sono da considerarsi fuori dal Partito Democratico e non verrà loro rinnovata la tessera. Si ribadisce che da oggi agiranno in nome proprio e non del Pd e che nessuno nella giunta potrà intervenire a nome del Pd”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube