Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Il tribunale dà ragione a Sorbello che ritorna nel Cda dell’IasSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Politica / Il tribunale dà ragione a Sorbello che ritorna nel Cda dell’Ias

Il tribunale dà ragione a Sorbello che ritorna nel Cda dell’Ias

L’ex assessore regionale Pippo Sorbello è stato integrato all’Ias. Il Tribunale di Catania, Sezione specializzata in materia di impresa ha rigettato il ricorso del Comune di Melilli in merito ad un pronunciamento del novembre scorso che ha ritenuto legittime le nomine di Carmela Contento e Giuseppe Sorbello nel Cda della società che gestisce il depuratore consortile di Priolo.

L’assemblea ha ritenuto incompatibile il ruolo di consigliere comunale con quello di componente del cda dell’Ias, e così nel luglio dello scorso anno, il Consiglio comunale di Melilli ha deciso di far decadere Sorbello dalla carica di consigliere comunale. Per la deputata regionale Daniela Ternullo, si tratta di una beffa nei confronti di Sorbello. “Per quanto riguarda la decadenza di Sorbello dal Consiglio comunale, la vicenda – dice Ternullo – fa riflettere su quella che è stata l’indirizzo voluto dall’attuale Amministrazione. Un indirizzo volto a screditare, denigrare e isolare chi non si allineava a determinate scelte, poi dai fatti dimostrate errate”

“Spero che i colpevoli di tale impacciata macchinazione – ricordo che il Comune di Melilli dovrà pagare anche le spese legali – abbiano il buon gusto di chiedere scusa” conclude la parlamentare regionale di Forza Italia.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*