Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Inaugurazione villaggio migranti Cassibile – Facinorosi autorizzati, cgil esclusa: vergognoso

Inaugurazione villaggio migranti Cassibile – Facinorosi autorizzati, cgil esclusa: vergognoso

La CGIL di Siracusa esprime tutta la propria indignazione per quanto avvenuto stamattina all’inaugurazione del villaggio destinato ai migranti di Cassibile, alla presenza delle massime istituzioni territoriali e convoca con la massima urgenza tutti gli organismi direttivi dell’organizzazione ad ogni livello. L’allontanamento forzato della CGIL, presente pacificamente all’inaugurazione al solo scopo di testimoniare e partecipare all’importante obiettivo raggiunto e aggredita violentemente da chi si riteneva istituzionalmente legittimato ad esserci, costituisce un elemento di tensione sociale gravissimo che non può non interrogare la responsabilità delle massime istituzioni peraltro presenti all’inaugurazione. Nel ricordare che la CGIL, con tutte le sue articolazioni categoriali e confederali, è stata fra i promotori del percorso di realizzazione del Villaggio attraverso un impegno costante negli anni in termini di collaborazione, costruzione di percorsi e solidarietà piena e concreta nei confronti dei lavoratori immigrati, si sottolinea che il violento episodio di oggi è già all’attenzione della CGIL Nazionale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube