Home / Primo Piano / La siracusana Roberta Aprile nuovo portiere della Juventus Women

La siracusana Roberta Aprile nuovo portiere della Juventus Women

Ha firmato il contratto ed è stata presentata ufficialmente. Una giornata importante quella vissuta dalla siracusana Roberta Aprile, che ha coronato il suo sogno di indossare la maglia di portiere della Juventus Women. Roberta proviene dall’Inter dove ha disputato due eccellenti stagioni al punto da finire nell’ottica della nazionale italiana. Era stata corteggiata dalla Juventus che l’ha ingaggiata per la prossima stagione. Le bianconere hanno vinto il campionato negli ultimi quattro anni e sono la maggiore espressione calcistica in Italia.

Roberta è figlia d’arte. Il papà Luca Aprile ha cominciato al sua carriera nelle giovanili del Siracusa per poi approdare tra i professionisti per difendere la porta del Palermo dal 1998 al 2002. Sul finire della carriera è tornato a vestire la maglia del Siracusa e oggi è uno dei più stretti collaboratori del tecnico Gaetano Auteri.

Roberta Aprile ha manifestato sin da ragazzina la voglia di cimentarsi nel ruolo che era stato del padre. Da adolescente, quindi, nonostante i consigli dei genitori che volevano indirizzarla verso altri sport, lei ha indossato i guantoni per difendere la porta della squadra siracusana delle Formiche in serie D di calcio a cinque. Si era già messa in luce per le sue doti e ben presto è stata cooptata per il calcio a undici, nella squadra del Bari dove si è messa in luce per finire in serie A con l’Inter.

“La maglia della Juventus è importante e ha un peso indossarla. Non è facile descrivere quello che sto provando”, sono le parole di Roberta, emozionata per la sua nuova avventura al vertice della serie A di calcio femminile.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube