Google+

La terra trema in Calabria

Nuova scossa di terremoto percepita, alle 12.24, lungo la costa orientale della Sicilia. Questa volta l’epicentro è stato individuato a largo delle coste calabresi. Il sisma ha avuto magnitudo 5 ad una profondità di 68 chilometri. I comuni più vicini all’epicentro, come riferisce l’Ansa riportando il dettaglio dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, sono stati indicati in Isola Capo Rizzuto, Crotone, Cutro e Botricello, in un’area compresa tra le province di Crotone e Catanzaro. Anche in Sicilia diverse segnalazioni di cittadini che hanno percepito il movimento tellurico.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*