Home / Se te lo fossi perso / Politica / Lavoratori forestali da tre mesi senza stipendio
Una protesta dei lavoratori forestali.

Lavoratori forestali da tre mesi senza stipendio

Lavoratori forestali senza stipendio ormai da tre mesi. Non risultano accreditate le spettanze a saldo del mese di ottobre e le mensilità di novembre e dicembre dei lavoratori OTD nonostante le rassicurazioni da parte dell’Assessorato regionale all’Agricoltura che non c’erano problemi di fondi.

“Da tempo non si verificava tale situazione – è spiegato in una lettera che l’Ugl ha inviato al presidente della Regione siciliana- tutto ciò avviene per una mancanza di programmazione, per incertezze sul piano politico di una adeguata politica, c’è troppa burocrazia che regna negli apparati amministrativi. 

I lavoratori sono stati costretti ad anticipare le somme per il carburante, senza certezza di poter onorare gli impegni assunti; c’è chi ha prestiti e non possono rispettare le scadenze quindi diventa cattivo pagatore per non parlare delle bollette varie da pagare.

Perché ci devono essere sempre problemi sui ritardi degli avviamenti principalmente per i lavoratori, in particolare i lavoratori 78unisti che non hanno la possibilità di recupero della giornata di lavoro con rischio, non solo di non completare le giornate durante il periodo invernale ma l’unico riconoscimento sono due ore di lavoro perché non c’è margine di recupero, con danni anche economici per le famiglie anche ai fini previdenziali ed assistenziali.

Il sindacato riafferma la mancanza di progettualità e la programmazione annuale superabile con la riforma della Forestale. L’organizzazione sindacale intende evitare manifestazioni e proteste, del tutto fuori luogo in questo periodo e si rivolge al nuovo assessore all’Agricoltura perché verifichi con i dirigenti come dare corso alla programmazione.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube