Home / Primo Piano / Lentini: in manette giovane destinatario di richiesta di estradizione

Lentini: in manette giovane destinatario di richiesta di estradizione

Nella serata di ieri, Agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di di Lentini hanno arrestato Loritto Devis, ventiquattrenne nato in Svizzera, in quanto destinatario di richiesta d’arresto provvisorio a scopo di estradizione a mezzo S.I.S. da parte della Svizzera, per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, pornografia minorile sotto i 16 anni, detenzione abusiva di armi, riciclaggio di denaro, estorsione e guida senza patente, come da nota della Direzione Centrale della Polizia Criminale – Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia, del 9 febbraio. Alcuni operatori si trovavano all’interno di un ristorante di Lentini e notavano un gruppo di persone con accento tedesco che si accomodavano, occupando un tavolo centrale all’interno della sala. L’attenzione del personale si focalizzava su un giovane che veniva riconosciuto per Devis Loritto che si trovava lì con la compagna. La coppia, vedendosi osservata, con fare sospetto indossava immediatamente i giubbotti per uscire dal locale ma veniva bloccata dagli agenti. Alla richiesta di esibire i documenti di identità, Loritto ha tentato invano di trarre in inganno i poliziotti, fornendo un passaporto di una terza persona. Condotto negli uffici di polizia per essere meglio identificato, dapprima negava di chiamarsi Loritto, per poi confessare la sua reale identità. Si è proceduto quindi all’arresto del giovane ai fini estradizionali. Loritto è stato altresì denunciato per aver fornito false generalità. Il giovane è stato accompagnato nella Casa Circondariale di Cavadonna.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*